logo
Logo

TRACKLIST

 

1) POLVERE E DIAMANTI
Autore: Riccardo Brizi
TESTO
Siamo polvere e diamanti
Sconfitte e traguardi
Siamo l'inizio e la fine della festa
Siamo la bella e la bestia
Siamo sinistri come i cuori
A volte finti come attori
Siamo la quiete
che precede la tempesta
Siamo quello che ne resta
Siamo il sale delle lacrime
Il filo che unisce due anime
Siamo terre che si scoprono
Il lampo e il tuono all’unisono
Su più su più su
fino abbracciarci con il cielo
Su più su più su
dimenticarci del terreno
Su più su più su
perché è una vita che lo sogno
Guardare il mondo intero
dalla punta di una stella
Siamo pioggia e arcobaleni
Una discesa senza freni
Siamo bellezza
che non chiede attenzioni
Siamo senza istruzioni
E siamo un viaggio nelle iridi
Strade prive di semafori
E tutto torna quando torni tu
Mi sembra come un dejavu
Su più su più su
fino abbracciarci con il cielo
Su più su più su
dimenticarci del terreno
Su più su più su
perché è una vita che lo sogno
Guardare il mondo intero
dalla punta di una stella
Su più su più su
fino abbracciarci con il cielo
Su più su più su
dimenticarci del terreno
Su più su più su
perché è una vita che lo sogno
Guardare il mondo intero
dalla punta di una stella
Non l'ho mai detto
Ma ci credo veramente
Non sei la mia metà
ma la mia meta intelligente
Siamo su una nave
nello spazio inesplorato
Oltre le distanze si racchiude l'infinito
Più su più su più su
fino abbracciarci con il cielo
Su più su più su
dimenticarci del terreno
Su più su più su
perché è una vita che lo sogno
Guardare il mondo intero
dalla punta di una stella
Su più su più su
fino abbracciarci con il cielo
Su più su più su
dimenticarci del terreno
Su più su più su
perché è una vita che lo sogno
Guardare il mondo intero
dalla punta di una stella
Siamo polvere e diamanti

 

 

Chiudi testo.

2) L'AMORE TI PERDONA
Autori: R.Brizi - C.Bastianelli
TESTO
Ho bisogno di parlarti
dirti ciò che sento
ormai da troppo tempo
me lo porto dentro
così il silenzio mi divora
mentre cerchi un'altra scusa
siamo dentro un labirinto
senza alcuna via di uscita
ma quando poi ti ho visto entrare
e hai preso le mie mani
ho di nuovo chiuso gli occhi
e rimandato a domani
io con le spalle al muro
che ha senso solo se mi baci
mi sento intrappolata ma il problema è che mi piaci
L'amore ti perdona
L'amore ti perdona
l'amore ti perdona sempre
L'amore ti consuma
L'amore ti consuma
l'amore ti consuma sempre
Ho saputo di tua madre
mi dispiace che stia male
così tutto si rimanda
e comunque mi sta bene
sembra quasi una congiura
questo non poter parlare
ma la verità è che in fondo
non so più lasciarti andare
L'amore ti perdona
L'amore ti perdona
l'amore ti perdona sempre
L'amore ti consuma
L'amore ti consuma
l'amore ti consuma sempre
L'amore ti perdona
L'amore ti perdona
l'amore ti perdona sempre
L'amore ti consuma
L'amore ti consuma
l'amore ti consuma sempre
L'amore lascia andare
l'amore non trattiene
l'amore accusa il colpo
l'amore ti sostiene
l'amore ha braccia grandi
che non diventano catene
e sai che in questa vita
nessuno si appartiene
L'amore ti perdona
L'amore ti perdona
l'amore ti perdona sempre
L'amore ti consuma
L'amore ti consuma
l'amore ti consuma sempre

 

 

Chiudi testo.

3) ABBRACCIATA A ME
Autore: R.Brizi
TESTO
Mentre percorro questa strada senza mai
voltarmi indietro penso
che ogni passo che ho percorso sono
sempre più lontano e più vicina a me
e vedo cose che non ho mai visto stando
con te
Le tue distanze i miei silenzi il tempo perso
a litigare adesso
sono la brace di un camino di un inverno
ormai lontano che non esiste più
ora mi affido all'imprevisto e resto con me
Quel che sogno
si avvera davvero e ti stupirà
che non riesco a distinguer
il sogno dalla realtà
ora dormo abbracciata a me
ora danzo abbracciata a me
In un sorriso inaspettato in una mano che
ho sfiorato sento
che la strada che ho percorso ha cancellato
ogni rimorso
ed ha portato con se
il sole rosso della sera con e senza di te
Quel che sogno
si avvera davvero e ti stupirà
che non riesco a distinguere il sogno dalla
realtà
ora dormo abbracciata a me
ora danzo abbracciata a me
Quel che sogno
si avvera davvero e te ne accorgerai
Quel che sogno
si avvera davvero e ti stupirà
che non riesco a distinguere il sogno dalla
realtà
ora dormo abbracciata a me
ora danzo abbracciata a me

 

 

Chiudi testo.

4) INNAMORARSI DI PRIMAVERA
Autori: A.Pennino - M.Ciappelli - M.Colavecchio
TESTO
Parlare ancora un po’ con te d’amore
Averti accanto ma ma non capire
Se quei sorrisi che mi dai
Sono gioia o solo guai
Ma è quello che tu adesso vuoi da me
Innamorati di primavera
E poi l’autunno e poi la sera
Due occhi grandi davanti al mare
Ma è ancora presto per dimenticare
Io credo ancora che sei tu l’amore
Nonostante che mi fa soffrire
La risposta che vorrei
È senza limiti lo sai
Ma non voglio più dividerti con lui
Innamorati di primavera
E poi l’autunno e poi la sera
Due occhi grandi davanti al mare
Ma è ancora presto per ricordare
Un segno sulla pelle come la felicita’
Come questo nostro amore tra le nuvole..tra le nuvole
Innamorati di primavera
È ancora autunno è ancora sera
E ancora un giorno davanti al mare
Ma è troppo presto si per dimenticare

 

 

Chiudi testo.

5) NUDI PER META'
Autori: C.Bastianelli - L.Casagrande- S.G. Olog- A.Rangioletti
TESTO
Non lasciarmi andare via
da quest’abitudine che hai di me
maledetta vita maledetta solo me
finirai per dimenticare la mia voce
ogni gesto felice in controluce
tanto ogni amore nato dall’universo
non viene mai perso
non lasciarmi andare via
da quest’abitudine che hai di me
maledetta storia maledetto anche te
finirò per dimenticare la tua luce
ogni frase nascosta dentro la tua voce
ogni amore nato dall’universo
non viene mai perso...per sempre
sentirai la mia mancanza nel silenzio
della stanza e scoprirai che male fa
restare nudi per meta’ in questo spazio
ingiusto non trovo piu’ quel gusto di vivere
finiremo per dimenticare
quello che non siamo mai riusciti a dare
quando ancora tu mi urlavi i tuoi pensieri
sotto il cuscino io, freddo più di ieri
sentivamo che questo era amore
il mio bisogno di te è grande come il sole
nudi per metà
sentirai la mia mancanza nel silenzio
della stanza e scoprirai che male fa
restare nudi per meta’ in questo spazio ingiusto
non trovo piu’ quel gusto di vivere
in questo spazio ingiusto
non trovo piu’ quel gusto di vivere
di vivere di vivere di vivere ….in questo spazio ingiusto
non trovo piu’ quel gusto di vivere.

 

 

Chiudi testo.